Le 3 regole d’oro
per scrivere un post efficace

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Tutti sanno scrivere un post. Qualsiasi sia il social network: Facebook, Instagram, LinkedIn o Twitter tra i più usati. Ma quali sono quelle chiavi che possono far distinguere il tuo copy dal resto dai tanti che occupano il feed? Come si scrive un post che sappia catturare l’attenzione? Per prima cosa, quando vogliamo rivolgerci al nostro pubblico, dobbiamo studiare e definire il giusto Tone of Voice ( leggi l’articolo per approfondire). Una volta completato questo passaggio, quindi una volta individuato il registro linguistico e il lesso tecnico – se necessario – da utilizzare, possiamo procedere a mescolare questi elementi nella maniera più efficace.

1 - Less is More

Quanto scrivi un post devi centellinare le parole: elimina quelle di troppo e vai subito al punto. Ci vuole chiarezza. Costruisci un testo semplice e breve, lascia stare le parole più difficili e sconosciute e tenta di usare solo quelle più quotidiane. Eccetto se scrivi post per aziende di settori specifici come quelle mediche, qui il lessico tecnico va conservato, magari spiegandone il significato. Per scrivere testi che tutti possano comprendere può aiutarti il Nuovo vocabolario di base della lingua italiana di Tullio De Mauro, una raccolta delle 7.500 parole più usate nella nostra lingua.

2 - “Ok, ma qual'è il vantaggio?”

Mai portare i nostri lettori a farsi questa domanda. Immagina se in un supermercato, tra le tante marche di cereali, quella che produce la tua azienda fosse l’unica a produrre cereali in maniera 100% ecologica. Dove lo scriveresti? Sul retro? In mezzo a tante altre frasi? No, davanti e ben evidenziato. Ecco! Il vantaggio che devi proporre nel tuo post scrivilo nella prima o al massimo la seconda riga: salterà subito agli occhi e attirerà l’attenzione. Nelle righe successive potrai spiegare meglio, ma senza dilungarti, tutti i punti di forza del tuo prodotto come meglio credi. Tieni sempre a mente che mentre su Google le persone cercano quello che vogliono trovare, sui social siamo noi che per primi dobbiamo proporgli quello che stanno (o forse no) cercando.

3 - CTA: la chiamata all’azione!

Hai catturato l’attenzione del lettore, l’hai portato a leggere tutte le righe del tuo post, ora è il momento di accompagnarlo a compiere l’azione che più ti interessa.

Scrivi la tua CTA (call to action), massimo di 150 caratteri, nel modo più chiaro e diretto possibile. Ecco alcuni consigli:

  • Inizia la CTA con un verbo, come: leggi, clicca, commenta o ISCRIVITI alla newsletter per ricevere i migliori consigli per scrivere testi efficaci e dall’effetto WOW!
  • Aggiungi un avverbio di tempo che delimiti l’azione in un lasso di tempo ristretto. Come: iscriviti SUBITO alla newsletter per ricevere i migliori consigli per scrivere testi efficaci e dall’effetto WOW!
  • Usa numeri dove possibile, richiamano l’attenzione e definiscono ancora meglio la tua proposta. Alla fine otterrai una CTA chiara ed efficace:  iscriviti subito alla newsletter per ricevere i 5 migliori consigli per scrivere testi efficaci e dall’effetto WOW!